Comunicazioni

progetto “Una chiave per la vita” – Conferenza presso IPSSAR G. Maffioli e ISIS Florence Nightingale di Castelfranco Veneto

Il ciclo di conferenze in istituti superiori della città per il progetto “Una chiave per la vita” è proseguito giovedì 15 febbraio all’Istituto Alberghiero IPSSAR G. Maffioli, con due conferenze a due gruppi di classi, e venerdì 16 febbraio all’Istituto ISIS Florence Nightingale con la medesima modalità ed ha visto l’attenta ed attiva partecipazione di ca. studenti di varie classi del triennio superiore per un totale di oltre 300 studenti.  Il Presidente Giovanni Pavan ha fatto una breve presentazione delle attività dell’associazione ed ha messo in luce obiettivi e finalità di queste conferenze, volte a responsabilizzare i giovani alla “cura di sé” e del proprio benessere  sia per responsabilità verso se stessi che verso la società, come indicato negli articoli 2 e 32 della Costituzione Italiana. Sono seguiti gli apprezzatissimi interventi del dott. Gino Valente della Cardiologia del nostro Ospedale S.Giacomo, che ha parlato del cuore e dei sistema circolatorio mettendo in luce le conseguenze di cattivi comportamenti e vizi sulla salute e capacità fisiche ed intellettive, e della dott.ssa Paola Zanco che ha illustrato i principi di una sana nutrizione rispettosa delle esigenze del nostro corpo, macchina complessa e perfetta della quale bisogna sapersi prendere cura sin da giovani con un alimentazione sana ed equilibrata e con una stile di vita adeguato.

Un ringraziamento particolare della nostra Associazione va al dott. Valente ed alla dott.ssa Zanco per la loro disponibilità, competenza e capacità di comunicare, ai Dirigenti degli istituti, che hanno aderito alla nostra iniziativa, ed in particolare al professor Marco Valletta per l’Istituto Maffioli e la professoressa Agata Allegra per l’Istituto Nightingale, che hanno organizzato e coordinato al loro interno le attività.

15 febbraio 2018 IPSSAR G. Maffioli

Calendario 2018

La settimana scorsa, si è conclusa la distribuzione del calendario 2018 degli Amici del Cuore di Castelfranco Veneto a tutti gli Istituti superiori  nonché ai due Istituti Comprensivi del territorio.

Quest’anno il tema del calendario è stato: “Conoscere il falso benessere per superare le dipendenze”.

La dipendenza da sostanze è vecchia quanto la storia dell’umanità ma il vorticoso cambiamento socioculturale degli ultimi decenni ha impresso al fenomeno nuove forme e problematiche. Le dipendenze patologiche sono un fenomeno complesso, in stretta relazione – oltre alle scelte e responsabilità individuali – con tutta una serie di fattori di ordine sanitario, culturale, sociale, educativo e legale. Assistiamo ad una continua diversificazione dei consumatori, per la maggioranza giovani e in età scolastica. Le sostanze stesse cambiano con gran velocità, anche se sono ancora quelle storiche (alcol, droga, fumo) e quelle più attuali (web, gioco e cibo), in misura molto differente tra loro, a compromettere la salute e la qualità di vita della popolazione e in particolare dei giovani. Nulla evoca più paura, nei genitori e negli educatori in genere, della dipendenza da sostanze. Questo calendario, nato da un’idea dell’A.A.C. Associazione Provinciale Amici del Cuore “D. Zanuttini” di Pordenone vuole dare un piccolissimo contributo a comprendere, combattere e superare queste dipendenze. Pubblichiamo due foto riguardanti, la prima, la consegna del calendario da parte del nostro presidente Giovanni Pavan ai docenti Paola Zanon e Marco Valletta collaboratori del Dirigente Scolastico Alessandra Fusaro dell’Istituto Alberghiero “IPSSAR MAFFIOLI” di Castelfranco Veneto e la seconda la consegna dello stesso calendario al Dirigente Scolastico reggente Alessandra Fusaro e al Primo Collaboratore del Dirigente Scolastico Pierluigi Cecchetto dell’ISTITUTO COMPRENSIVO 2° di Castelfranco Veneto.

Istituto Alberghiero “IPSSAR MAFFIOLI” di Castelfranco Veneto